bannerWEB_Transumanze

Transumanze

Siamo tornati dalla pausa estiva con rinnovate energie e gioiosi di condividere un nuovo percorso con voi. Presentiamo il programma di attività ottobre-dicembre 2018 con il titolo “Transumanze”, dove lo spostarsi istintivo dei greggi alla ricerca di nuovi pasti ci suggerisce metaforicamente riflessioni sul senso dei confini e del fenomeno migratorio dei gruppi umani.

Raccogliamo e condividiamo il pensiero di Umberto Galimberti (Parole Nomadi, Feltrinelli 1994):

“Gli anni che stiamo vivendo hanno visto lo sfaldarsi di un dominio, e insieme hanno accennato quel processo migratorio che confonderà i confini dei territori su cui si orientava la nostra geografia. Usi e costumi si contaminano e, se “morale” o “etica” vuol dire costume, è possibile ipotizzare la fine delle nostre etiche fondate sulle nozioni di proprietà, territorio e confine a favore di un’etica che, dissolvendo recinti e certezze, va configurandosi come etica del viandante che non si appella al diritto, ma all’esperienza, perché, a differenza dell’uomo del territorio che ha la sua certezza nella proprietà, nel confine e nella legge, il viandante non può vivere senza elaborare la diversità dell’esperienza, cercando il centro non nel reticolato dei confini, ma in quei due poli che Kant indicava nell’anima e nel cielo stellato che per ogni viandante hanno sempre costituito gli estremi dell’arco in cui si esprime la sua vita in tensione”.

Il programma Transumanze fa parte delle iniziative di valorizzazione del Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro” (#Europeforculture #sharingheritage  #Patrimonio2018).

Si parte domenica 7 ottobre con il Festival della Cultura e Cittadinanza Mediterranea, collegandoci al Sabir Fest (Messina) dal titolo “Ripariamo l’umano”, anche occasione per festeggiare il 2° anniversario di Piazzetta Durante. Seguono nello stesso mese la mostra di Marween Sefraoui in Vetrina X; due appuntamenti sportivi con Football Against Racism in Europe, torneo calcistico e la partecipazione ai mondiali di Fireball; inauguriamo la Stagione Teatrale TAV con Locas, di José Pascual Abellàn, regia di Niko Mucci; si va in gita ai Sentieri della Transumanza, da Tre Fontane a Monte Chiodo.

Ancora numerosi appuntamenti interessanti a Novembre e Dicembre, che puoi consultare sull’agenda in questo sito, su Facebook, o scaricando la brochure.

Da adesso fino al 30 settembre sono aperte le iscrizioni ai corsi di: inglese base e avanzato, spagnolo base, canto, informatica, percorsi di lettura e scrittura, teatroterapia.

Riprende il servizio sportello (Informagiovani, Ascolto, Immigrati) da martedì a venerdì dalle 17.00 alle 20.00, mentre lo sportello Federconsumatori rispetterà i soliti orari ( il sabato dalle 10.30 alle 12.30, su prenotazione).

Riapre anche “La Freselleria”, un angolo di tradizione e semplicità nel cuore di Frattamaggiore, da martedì a domenica in orario serale. Ora aperta anche a pranzo nei giorni feriali.

Piazzetta Durante resta innanzitutto un’occasione d’incontro e di scoperta degli altri, un luogo di aggregazione e di scambio culturale, oltre che un luogo piacevole ed accogliente dove è possibile festeggiare ricorrenze ed eventi privati.

Per date e orari consulta l’agenda. Per informazioni, chiamaci 334.8263852. Brochure.

Brochure_TRANSUMANZE_web