WhatsApp Image 2021-10-18 at 12.44.27 (1)

FESTA MANE E MANE VII EDIZIONE “COOPERAZIONE E TERRITORIO”

Venerdì 29 Ottobre 2021, nella Villa Comunale di Frattamaggiore, dalle 15.00 festeggiamo il ritorno alla normalità con un evento che è un invito a ritrovarsi in piazza, questa volta nel rinnovato parco cittadino, offrendo uno spazio attivo e di visibilità ai percorsi di cooperazione in corso promossi da Cantiere Giovani e CSL assieme alla Rete territoriale di Associazioni, Scuole e Istituzioni. Un momento anche per incontrarsi e divertirsi attraverso attività creative ed eventi musicali rivolti a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, giovani e adulti.

Il programma comincia alle 15.00 con l’apertura degli stand dedicati alla cooperazione locale, nazionale e internazionale.

Allo stesso orario si svolge “Guerrilla Gardening”: gli alunni e le alunne del Liceo delle Scienze Umane “F.Durante” faciliteranno ragazzi e ragazze più piccoli delle Scuole “Capasso-Mazzini” e “G.Genoino” nella realizzazione di un intervento di Hinterland Art nell’area giardino della Villa Comunale.

 

Dalle 15.30

L’anfiteatro si apre agli spettacoli: esibizione teatrale del IV C.D “G. Marconi”, esibizione del Coro dell’I.C. Frattamaggiore 3 – “G. Genoino”, esibizione dell’Orchestra dell’I.C. Frattamaggiore 2 – “Capasso-Mazzini”. A conclusione, saluti istituzionali con Lucia Fortini, Ass. Scuola, Politiche Sociali e Politiche Giovanili della Regione Campania.

 

Dalle 17.30

Si da il via ai laboratori e giochi: ci sperimentiamo con la serigrafia e con tecniche di stampa sperimentale e mettiamoci alla prova nei giochi in legno per bambini e ragazzi.

 

Dalle 18.00

Iniziano i concerti nell’anfiteatro: si comincia con i giovani di Ritmo Alpha seguiti da una battle freestyle.

 

Dalle 20.00

Suonano i “Veggenti”, band rock/blues dell’hinterland napoletano con testi tutti in italiano.

 

alle 21.00

La serata si chiude in bellezza con il concerto di “Tommaso Primo”, cantautore napoletano ben inserito nel panorama della musica emergente campana di stile naif e melodie “sospese tra il Vesuvio ed il Brasile”.

 

ACCESSO LIBERO E GRATUITO AL PARCO.
PER I CONCERTI: l’accesso sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green Pass.