GIORNATA MONDIALE CONTRO L’OMOBITRANSFOBIA

Domenica 16 maggio 2021 alle ore 17:00
In occasione della giornata mondiale contro l’omobitransfobia questa domenica vi aspettiamo al Centro Il Cantiere dove svolgeremo diverse attività:
– Gioco scambio di ruoli: diritti uguali per tutti?
– Punto di informazione sulla comunitá LGBTQ+ con la collaborazione di Rain Arcigay Caserta. @arcigaycaserta
– Registrazione del manifesto sui diritti LGBTQ+ per la giornata del pride.
– Presentazione della campagna in Crowdfunding per il libro “La Chiave nei silenzi” ad opera delle autrici Simona Lombardi e Federica Binacchi.
Perché si celebra la Giornata internazionale contro l’omobitransfobia?
Il 17 maggio, come ogni anno, si celebra la Giornata internazionale contro l’omobitrasfobia. Ma perché si celebra proprio questo giorno?
Lo stesso giorno del 1990 l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha eliminato l’omosessualità dall’elenco dei disturbi mentali.
L’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno della omofobia, bifobia e transfobia.
Secondo il report International Lesbian and Gay Association (Ilga) Europe 2020, fra discriminazioni e nuovi diritti, l’Italia si classifica 35esima sui 49 paesi Europei presi in considerazione in merito ai diritti delle persone LGBTQ+. L’Ilga ha invitato l’Italia a tutelare maggiormente i bambini intersex, permettere l’adozione da parte di coppie omosessuali e implementare una legge contro l’omobitransfobia. L’ultimo punto potrebbe essere spuntato con l’approvazione della legge Zan alla Camera.
Visita la pagina Facebook Frattadiversa