Il programma culturale di Cantiere Giovani in Piazzetta Durante riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali Patrimonio Culturale Europeo 2018

Brochure_TRANSUMANZE_web

Parte ad Ottobre il programma culturale trimestrale di Piazzetta Durante a Frattamaggiore, riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, per le iniziative espressione della diversità culturale europea e del dialogo interculturale. Transumanze è il titolo scelto per la programmazione ottobre-dicembre 2018, che si ricollega alla pratica millenaria degli spostamenti stagionali di greggi e pastori in cerca di nuovi pascoli e suggerisce una riflessione sul senso dei confini e sul fenomeno migratorio dei gruppi umani.

Proprio per esaltare e valorizzare la diversità culturale e la cooperazione europea Piazzetta Durante accoglierà quest’anno quattro volontarie arrivate da Spagna, Portogallo, Ungheria e Francia, che hanno scelto il centro socio-culturale di Frattamaggiore per svolgere il proprio Servizio Volontario Europeo.

Si parte domenica 7 ottobre con SABIR OFF Festival della Cultura e Cittadinanza Mediterranea, edizione campana del Sabir Fest che ogni anno in Sicilia promuove l’incontro e il dialogo tra artisti e intellettuali delle due sponde del Mediterraneo. Il festival, quest’anno dal titolo “Ripariamo l’umano”, sarà anche l’occasione per festeggiare il 2° anniversario di Piazzetta Durante.

Seguono nello stesso mese la mostra di Marween Sefraoui, disegnatore tunisino le cui opere saranno ospitate in Vetrina X; due appuntamenti sportivi con: Football Against Racism in Europe, torneo calcistico antirazzista che da anni Cantiere Giovani organizza a Frattamaggiore in collaborazione con l’UEFA e la partecipazione ai mondiali di Fireball extreme Challenge; riparte la Stagione Teatrale TAVcon lo spettacolo Locas, di José Pascual Abellàn e regia di Niko Mucci e Perché Footit e Chocolat?, storia del primo clown nero della storia, portato in scena da una compagnia italo-brasiliana.

Ripartono i corsi a prezzi popolari, con metodi innovativi basati sull’educazione non formale: iscrizioni aperte per chi voglia imparare una lingua, avvicinarsi al canto, al teatro, partecipare ai percorsi gratuiti di lettura e scrittura o informatica e social network per principianti. Riprende infine la Scuola d’Italiano per stranieri.

Da quest’anno Piazzetta Durante accoglie anche i più piccoli, con Il Cantiere dei Pirati, un programma pomeridiano dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni, all’insegna del gioco, dell’avventura e dell’aiuto nei compiti.

Attivi infine  gli sportelli Ascolto, Informagiovani, Migranti e Federconsumatori.